Enfatizzare i momenti salienti modulando correttamente la voce

Avere la capacità di utilizzare correttamente la voce per enfatizzare le azioni più importanti di una partita è un’abilità che ogni telecronista deve dimostrare.

Il materiale che prendo in esame oggi, cari amici, è quello inviatomi da Salvo Gerace.

La partita di cui Salvo mi ha mandato gli highlights è Brescia – Palermo, valida per il campionato di Serie B.

Complimenti a Salvo per quanto riguarda la presentazione del match e la descrizione del periodo attraversato dalle due squadre, ma ho qualche suggerimento da dare.

C’è da migliorare senza dubbio il tono di voce, che è stato monocorde e ha avuto dall’inizio alla fine un livello troppo piatto e omogeneo.

Soprattutto negli highlights, perciò, è indispensabile saper chiarire a livello uditivo la pericolosità di un’azione e la sua importanza ai fini del risultato finale.

L’ultimo consiglio che dò a Salvo riguarda un dettaglio relativo alla collocazione cronologica del racconto: non deve infatti mai mancare una frase che sottolinei il passaggio delle immagini dal primo al secondo tempo.

Volete scoprire tutto il resto dei miei consigli? Non vi resta che guardare il video. Buona visione!

Post Correlati