Big Match d’alta classifica e risultati roboanti: garantisce il Mago

Risultati roboanti e big match delicati, la seconda giornata del girone di ritorno è pronta a decollare.

Cari amici, ben ritrovati ad un nuovo appuntamento con Vedo, Prevedo e Stravedo.

Il Mago Artur, rimasto in Italia per riposarsi, vuole metterci ancora una volta la faccia e azzarda pronostici clamorosi.

Milan – Napoli il primo confronto ad alta quota: in un San Siro che si preannuncia caldo, i partenopei recuperano Insigne e Koulibaly ma non Allan, calciatore per il quale il Mago prevede un futuro lontano dalla Serie A.

Atalanta – Roma  e Lazio – Juventus sono gli altri match più attesi, assieme a quello dell’Inter, che va a Torino per affrontare i granata dell’ex Mazzarri.

Il calciomercato si sta per concludere, così il Mago anticipa gli ultimi colpi in entrata e annuncia anche le squadre che si qualificheranno per il prossimo turno di Coppa Italia. Volete sapere di chi stiamo parlando? Non vi resta che guardare il video. Buona visione!

 

Vedo, Prevedo e Stravedo – 25 Gennaio

Cari amici, buon venerdì e ben ritrovati ad un nuovo appuntamento con Vedo, Prevedo e Stravedo.La seconda giornata del girone di ritorno è pronta a partire, con tanti big match d’alta classifica in programma.Il Mago Artur, rimasto in Italia per riposarsi, vuole metterci ancora una volta la faccia e annuncia risultati roboanti.Milan-Napoli il primo confronto ad alta quota: in un San Siro che si preannuncia caldo, i partenopei recuperano Insigne e Koulibaly ma non Allan, calciatore per il quale il Mago prevede un futuro lontano dalla Serie A.Atalanta-Roma e Lazio-Juventus sono gli altri match più attesi, assieme a quello dell’Inter, che va a Torino per affrontare i granata dell’ex Mazzarri.Il calciomercato si sta per concludere, così il Mago anticipa gli ultimi colpi in entrata e annuncia anche le squadre che si qualificheranno per il prossimo turno di Coppa Italia. Volete sapere di chi stiamo parlando? Non vi resta che guardare il video. Buona visione!

Pubblicato da Massimo Caputi su Venerdì 25 gennaio 2019

Post Correlati