Uno scivolone spaventa il Mago, ma i pronostici non mancano

Uno scivolone inaspettato ha provato a mettere fuori gioco il Mago Artur, che però non molla mai.

Cari amici, bentornati ad una nuova puntata di Vedo, Prevedo e Stravedo.

Rimasto acciaccato a causa di un piccolo incidente durante uno dei suoi viaggi sul tappeto volante, il Mago oggi non è in studio con me.

Nonostante questo, però, riesce comunque a prevedere i risultati del prossimo turno di Serie A.

La Roma va a Verona per affrontare un Chievo in ripresa e l’Inter va a Parma per vendicare la sconfitta dell’andata.

Fiorentina – Napoli è il big match più atteso di giornata, ma sarà Sassuolo – Juventus a ribaltare le aspettative. Per il Cagliari, infine, sarà difficile espugnare San Siro contro un Milan convinto e lanciato.

Una mano malconcia e un grande spavento hanno scosso gli ultimi giorni del Mago, che però non rinuncia mai alla sua più grande passione: i pronostici!

Malgrado, nello scorso weekend, neanche la sua Inter sia riuscito a consolarlo e risollevarlo, il Mago è riuscito ad uscire da questa crisi ed è pronto a rimettersi in carreggiata!

Volete sapere i pronostici delle prossime partite del campionato italiano? Non vi resta che guardare il video, allora. Buona visione!

Vedo, Prevedo e Stravedo – 8 Febbraio

Cari amici, bentornati ad un nuovo appuntamento con Vedo, Prevedo e Stravedo.Oggi il Mago Artur non è in studio con me a causa di un piccolo incidente rimediato durante uno dei suoi viaggi sul tappeto volante.I pronostici, però, sono imprescindibili e dunque, seppur acciaccato, il Mago non rinuncia a prevedere i risultati del prossimo weekend di Serie A.La Roma va a Verona contro un Chievo leggermente in ripresa, l’Inter arriva al Tardini di Parma con tanta pressione addosso e Fiorentina-Napoli è il big match di giornata.Si preannunciano sorprese, a detto del Mago, in Sassuolo – Juventus, sarà invece difficile per il Cagliari battere un convinto Milan a San Siro.Volete scoprire tutto il resto dei pronostici e delle avventure del Mago? Non perdetevi il video, allora. Buona visione!

Pubblicato da Massimo Caputi su Venerdì 8 febbraio 2019

Post Correlati