Telecronaca vs radiocronaca

Regola numero 1 di ogni aspirante professionista del commento sportivo: non sottovalutare le profonde differenze tra telecronaca e radiocronaca. Gli errori più frequenti, l’importanza del tono della voce, la dovizia di particolari, solo alcuni degli aspetti che caratterizzano il commento sportivo per il video e la radio.

Post Correlati