Arrigo Sacchi: il profeta di Fusignano

20/02/2020

Massimo Caputi   •   Allenatori nel Pallone

“Non bisogna essere un fantino per poter parlare di Ippica”

È nato a Fusignano il 1 aprile 1946 e, evidentemente, il numero uno era premonitore della sua meravigliosa carriera da allenatore. Eppure, Arrigo Sacchi non è mai stato un calciatore. Un fatto curioso, più unico che raro, ma “non bisogna essere un fantino per poter parlare di Ippica“come amava ripetere proprio il mister nato in provincia di Ravenna.

Sacchi è entrato di diritto e indubitabilmente nella storia del calcio mondiale: ha portato nel pianeta calcio un qualcosa che pochi altri sono stati in grado di fare nel grande romanzo di questo gioco parlato, vissuto e insegnato.

Dopo le esperienze in piccole realtà locali, la sua vita calcistica cambiò al Milan. La storia del percorso che lo portò in rossonero è particolare ma non casuale. Il suo Parma battè due volte in Coppa Italia il nuovo Milan di Silvio Berlusconi, che si innamorò di lui e lo scelse per guidare una squadra rivoluzionaria e senza eguali negli annali di questo sport.

Tante altre le grandi esperienze del tecnico, che arrivò secondo al mondiale 1994 con la nazionale italiana prima di tornare al Milan e poi passare per Atletico Madrid e Parma.

Scudetti, Supercoppe Europee, Coppe Intercontinentali. Arrigo Sacchi ha vinto tutto. Lo ha fatto convincendo e sconvolgendo lo scenario di un’epoca calcistica che oggi, nonostante gli anni trascorsi, continua a delineare una storica linea di demarcazione tra era pre-Sacchi e era post-Sacchi.

Gli aneddoti sono tanti altri e, per scoprirli tutti, non potete perdervi il mio video a lui dedicato. Dall’invenzione della “difesa in linea” al rapporto particolare con i tre olandesi di un Milan leggendario e incancellabile.

Vi lascio al nuovo episodio di #AllenatoriNelPallone!

Il video sul mio canale YouTube: Arrigo Sacchi

Di questo e altro ancora ho raccontato nella puntata di oggi, la sesta della seconda stagione di #AllenatoriNelPallone. Questo è il video completo, pubblicato anche sul mio canale YouTube.

 

Il Podcast su Spotify: Arrigo Sacchi

Se invece siete appassionati di Podcast e siete sempre in movimento, potete ascoltare la puntata nel mio canale Podcast su Spotify.